Saggio breve sull’amicizia: Un legame, una relazione ed un sentimento

27.288 views

ARGOMENTO: L’amicizia, tema di riflessione e motivo di ispirazione poetica nella letteratura e nell’arte.

Un legame, una relazione ed un sentimento.

L’uomo è fatto per avere amici

L’Amicizia è un qualcosa di ancestrale nell’uomo. Fin dai tempi antichi, l’uomo ha sempre vissuto in gruppo per il bisogno di aiuto reciproco per esempio durante le battute di caccia. Pian piano, però, questa “unione” di gruppo si è evoluta fino a diventare un legame sociale accompagnato da un sentimento di affetto vivo e reciproco tra due o più persone, che, oltre a vivere insieme per aiutarsi “fisicamente”, vivono insieme per condividere emozioni e dolori. Proprio quando si tratta di condividere situazioni piacevoli e spiacevoli si parla di vera amicizia.

Amico o conoscente?

Quando definiamo una persona “amico”, non si intende sempre la stessa cosa, molte volte si fa confusione tra amico e conoscente. Infatti, la maggior parte delle volte, coloro che consideriamo amici sono, in realtà, solo dei conoscenti, anche se si hanno rapporti amichevoli, non si ha quella profonda confidenza che ci lega all’amico.
Ciò vale forse ancor più oggi che nel passato: con la diffusione dei social network, infatti, richieste e legami di “amicizia” si interessano anche tra perfetti sconosciuti, che si incontrano in Internet e via Internet si seguono reciprocamente. I nuovi mezzi di comunicazione hanno fatto nascere nuovi modi di stare insieme e quindi anche nuove forme e definizioni dell’”amicizia“, differenti da quelle tradizionali, che sono basate sul contatto quotidiano e lo scambio di idee, sentimenti, emozioni faccia a faccia.

Il sentimento vero

Quando nasce un vero rapporto d’amicizia,  l’uomo sente il bisogno di condividere le proprie emozioni con il suo amico.  E’ vero ciò che ripeteva Architta di Taranto: “se un uomo salisse in cielo e contemplasse la natura dell’universo e la bellezza degli astri, la meraviglia di tale visione non gli darebbe la gioia più intensa, come dovrebbe, ma quasi un dispiacere, perché non avrebbe nessuno a cui comunicarla”. Questo per indicare che gli amici hanno bisogno di condividere ogni situazione, che sia un momento di gioia come quello che nasce dall’osservazione dell’universo e degli astri, o che sia un momento di disagio, come anche ci fa capire Renzo nel romanzo de “I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni: “Son cose brutte, cose che non si sarebbe mai creduto di vedere; cose da levarvi l’allegria per tutta la vita; ma però, a parlarne tra amici, è un sollievo”. Un vero amico è sempre presente e vivrebbe la maggior parte delle avventure con te. Anche Dante in un suo sonetto appartenente alla raccolta “Le Rime”: “Guido, i’ vorrei che tu e Lapo ed io fossimo presi per incantamento e messi in un vasel…”, viene ad affermare il suo “quasi bisogno” di vivere tutte le avventure con i suoi amici.

L’amico di fiducia

Molto spesso, però, è difficile trovare il vero amico, anche se si appartiene ad uno stesso gruppo, è proprio come racconta Uhlman nel romanzo “L’amico ritrovato”: “Nella mia classe non c’era nessuno che potesse rispondere all’idea romantiche che avevo dell’amicizia, nessuno che ammirassi davvero o che fosse in grado di comprendere il mio bisogno di fiducia, di lealtà e di abnegazione, nessuno per cui avrei dato volentieri la vita.” Proprio in queste righe viene trattato un elemento fondamentale dell’amicizia: la FIDUCIA. Due persone possono anche vivere insieme, ma se non si ha fiducia reciproca non si può parlare di amicizia. Con Pavese, nel testo “La luna e i falò”, l’amico diventa anche una figura da cui prendere esempio: “A me piace parlare con Nuto. Lui mi diceva come fare per essere rispettato alla Mora”.

L’amicizia è “un legame, una relazione ed un sentimento” fondamentale nella vita di ogni uomo che ha ispirato da sempre artisti e letterati. L’amico è qualcuno che ti comprende, ti rispetta, ti insegna, condivide con te ogni avventura che sia essa sgradevole o piacevole perché sente la necessità di farlo. “L’amicizia è una sola anima che abita in due corpi, un cuore che batte in due anime.”(Aristotele)

 

Comments

Commenti:

About Raffaele C.

Ciao a tutti, mi chiamo Raffaele Cocomazzi e sono un Blogger, nonché il cofondatore di BMScience. Sono appassionato della Scienza, Medicina, Chimica e Tecnologia, amante dello Sport ed esperto musicista. Frequento l'ISIS "Luigi Di Maggio" di San Giovanni Rotondo (FG) con opzione Biotecnologie Sanitarie. Se ti piacciono i miei contenuti lascia un commento ed aiutaci a diffonderli. Per contattarmi o maggiori informazioni seguimi su: Twitter o Facebook.